Decreto fiscale, torna l’assegno d’invalidità per chi ha un piccolo reddito

Immagine di copertina di: Decreto fiscale, torna l’assegno d’invalidità per chi ha un piccolo reddito
2 Dicembre 2021
 / 

Il Segretario Generale Francesco Cavallaro: “Lo avevamo chiesto con forza, cancellata così un’ingiustizia”

Gli invalidi parziali potranno continuare a percepire l’assegno di invalidità insieme allo stipendio se il loro reddito resta inferiore alle soglie previste annualmente dalla legge. Sono infatti stati approvati in commissione al Senato gli emendamenti al decreto fiscale del Partito Democratico e del Movimento 5 Stelle che modificano due commi della legge 118/1971 oggetto di interpretazione estremamente restrittiva da parte dell’Inps anche sulla base di due pronunciamenti della Cassazione. 

“Grazie al ministro Orlando per la sensibilità dimostrata e l’impulso impresso. Siamo soddisfatti. Lo avevamo chiesto con forza, cancellata così un’ingiustizia”. Questo il commento del Segretario Generale della Cisal, Francesco Cavallaro.

Immagine di copertina di: Decreto fiscale, torna l’assegno d’invalidità per chi ha un piccolo reddito
2 Dicembre 2021
 / 

Il Segretario Generale Francesco Cavallaro: “Lo avevamo chiesto con forza, cancellata così un’ingiustizia”

Gli invalidi parziali potranno continuare a percepire l’assegno di invalidità insieme allo stipendio se il loro reddito resta inferiore alle soglie previste annualmente dalla legge. Sono infatti stati approvati in commissione al Senato gli emendamenti al decreto fiscale del Partito Democratico e del Movimento 5 Stelle che modificano due commi della legge 118/1971 oggetto di interpretazione estremamente restrittiva da parte dell’Inps anche sulla base di due pronunciamenti della Cassazione. 

“Grazie al ministro Orlando per la sensibilità dimostrata e l’impulso impresso. Siamo soddisfatti. Lo avevamo chiesto con forza, cancellata così un’ingiustizia”. Questo il commento del Segretario Generale della Cisal, Francesco Cavallaro.