Trasporto pubblico locale, venerdì sciopero nazionale di 4 ore

13 Gennaio 2022
 / 
Faisa Cisal: “Proclamato per chiedere il rinnovo del contratto” Confermato venerdì 14 gennaio lo sciopero nazionale di 4 ore di tutte le lavoratrici e i lavoratori del trasporto pubblico locale, a quali si applica il contratto nazionale degli autoferrotranvieri internavigatori. La protesta che interesserà bus urbani, extraurbani, metro, tram e ferrovie concesse è proclamata unitariamente da Faisa Cisal, Filt Cgil,

Csa Cisal e Movimento Giovani Lavoratori insieme per tutelare i lavoratori precari

16 Dicembre 2021
 / 
Con un accordo siglato alla presenza del segretario nazionale, Francesco Garofalo, il Csa-Cisal ha sancito l’unione con il Movimento Giovani Lavoratori, storicamente in prima linea a difesa dei precari della Regione e degli Enti locali. “Questa unione” – commenta il segretario regionale Giuseppe Badagliacca – “rafforza la nostra capillare presenza nei Comuni e nelle ex Province in tutta la Sicilia

“Trasferimento ingiustificato”. La Federdistat Cisal proclama lo stato di agitazione a Matera

21 Ottobre 2021
 / 
Trasferimento ingiustificato e in palese violazione. Con questa motivazione la Federdistat  Cisal VV.F. Basilicata proclama lo stato di agitazione e chiede all’Amministrazione Centrale dei Vigili del Fuoco la formale attivazione della preventiva procedura di raffreddamento e conciliazione. «Una decisione ritenuta necessaria – si legge nella nota a firma del segretario regionale del sindacato che tutela le lavoratrici ed i lavoratori