Immagine di copertina di: Violenza sulle donne, Cavallaro: “Il lavoro è libertà”
25 Novembre 2020
 / 

Il pensiero del Segretario Generale nella Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne


“In Italia le donne che hanno subito violenza almeno una volta sono più di 6 milioni. Un dramma nel dramma. Un’ombra che può essere anche sottile, subdola, capace di insinuarsi, leggera, nelle pieghe di qualsiasi vita normale per poi esplodere in un attimo, sotto diverse forme. Basta slogan e frasi di circostanza. Serve l’impegno di tutti, continuo e responsabile. Serve un piano straordinario per l’occupazione femminile. Il lavoro è fondamentale per prevenire o cancellare storie di violenza. Servono maggiori tutele nei luoghi di lavoro, attraverso la contrattazione, per eliminare ogni tipo di discriminazione sessuale implementando le azioni di contrasto alla violenza in un mercato del lavoro che oggi espone le donne ad un maggiore rischio di esclusione, ghettizzazione e vulnerabilità”. Lo ha detto il Segretario Generale della Cisal, Francesco Cavallaro, in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. 

Immagine di copertina di: Violenza sulle donne, Cavallaro: “Il lavoro è libertà”
25 Novembre 2020
 / 

Il pensiero del Segretario Generale nella Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne


“In Italia le donne che hanno subito violenza almeno una volta sono più di 6 milioni. Un dramma nel dramma. Un’ombra che può essere anche sottile, subdola, capace di insinuarsi, leggera, nelle pieghe di qualsiasi vita normale per poi esplodere in un attimo, sotto diverse forme. Basta slogan e frasi di circostanza. Serve l’impegno di tutti, continuo e responsabile. Serve un piano straordinario per l’occupazione femminile. Il lavoro è fondamentale per prevenire o cancellare storie di violenza. Servono maggiori tutele nei luoghi di lavoro, attraverso la contrattazione, per eliminare ogni tipo di discriminazione sessuale implementando le azioni di contrasto alla violenza in un mercato del lavoro che oggi espone le donne ad un maggiore rischio di esclusione, ghettizzazione e vulnerabilità”. Lo ha detto il Segretario Generale della Cisal, Francesco Cavallaro, in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne.