23 Giugno 2022
 / 

Il Segretario generale, Francesco Cavallaro, commenta il bilancio Inps Upb su Quota 100 e Quota 102: “Riaprire il dialogo con tutte le parti sociali per riforma complessiva”


“Riaprire al più presto la discussione sulla flessibilità in uscita. I numeri legati a quota 100 e quota 102, ben al di sotto delle aspettative, confermano quanto le persone preferiscano continuare a lavorare piuttosto che andare in pensione con le normative vigenti. Quota 100 e quota 102 hanno solo rappresentato delle opzioni e non delle soluzioni al problema riconducibile ad un quadro normativo profondamente inadeguato, figlio, nei propri aspetti deteriori, delle riforme Dini e Fornero. Solo la riapertura di un dialogo serrato con le parti sociali può garantire una risposta equa e pragmatica alle istanze dei cittadini, contribuendo ad assorbire l’impatto del sempre più crescente disagio derivante dall’applicazione del calcolo contributivo”.

23 Giugno 2022
 / 

Il Segretario generale, Francesco Cavallaro, commenta il bilancio Inps Upb su Quota 100 e Quota 102: “Riaprire il dialogo con tutte le parti sociali per riforma complessiva”


“Riaprire al più presto la discussione sulla flessibilità in uscita. I numeri legati a quota 100 e quota 102, ben al di sotto delle aspettative, confermano quanto le persone preferiscano continuare a lavorare piuttosto che andare in pensione con le normative vigenti. Quota 100 e quota 102 hanno solo rappresentato delle opzioni e non delle soluzioni al problema riconducibile ad un quadro normativo profondamente inadeguato, figlio, nei propri aspetti deteriori, delle riforme Dini e Fornero. Solo la riapertura di un dialogo serrato con le parti sociali può garantire una risposta equa e pragmatica alle istanze dei cittadini, contribuendo ad assorbire l’impatto del sempre più crescente disagio derivante dall’applicazione del calcolo contributivo”.